Come scrivere

le parole spostano montagne



Visualizza articoli per tag: affrontare la vita

Il disagio delle nuove generazioni non è certamente una novità di questi tempi, e tale resterà per sempre, perché una soluzione definitiva per la prevenzione e/o repressione di agiti aggressivi, violenti, manipolatori, etc, è di difficile, se non impossibile, realizzazione. Il motivo è da rintracciare facilmente nel mutamento costante della società e, di conseguenza, dei comportamenti delle persone che vi si ritrovano dentro. Purtroppo l'evoluzione della psiche umana è angosciosamente più lenta di quella tecnologica e sociale: nemmeno il “paradosso di Achille e la tartaruga”1 potrà risolvere questo problema. In un mondo in cui le App (i software degli smartphone) sono installate sul cellulare della maggior parte dei fruitori nel mondo sviluppato (Bilotto, 2019), noi esseri umani siamo, invece, un software pieno di bug di cui sono perfettamente a conoscenza le App stesse, hacker perfette che riescono a manipolarci come vogliono: non sono più le persone a manipolare i software, ma sono i software a manipolare le persone.

Pubblicato in Attualità
Giovedì, 24 Agosto 2017 17:48

Sii

sii semplice come la poesia
sii feroce come la saggezza
sii determinato come la calma

Giovedì, 16 Marzo 2017 08:13

Amo me

Amo essere una Donna atipica e non preconfezionata
Amo essere una persona fragile e sensibile.
Amo essere una poderosa scassaballe.

Sabato, 25 Febbraio 2017 20:28

L'autostima

Vedi il video da youtube

Venerdì, 24 Febbraio 2017 16:14

Distruggi il pettegolezzo

Vedi il video da youtube 

Venerdì, 24 Febbraio 2017 15:02

La Rabbia contro la Depressione e l'Obesità

Vedi il video da youtube 

Venerdì, 24 Febbraio 2017 15:00

Abolisci il senso di colpa

Vedi il video da youtube 

Venerdì, 24 Febbraio 2017 14:53

Devi dire NO

Vedi il video da youtube 

Mercoledì, 08 Febbraio 2017 16:09

La modestia

MODESTIA
Il talento di nascondere con capziosità la propria mancanza di talento.

Mercoledì, 01 Febbraio 2017 09:41

devi dire NO!

Porgi l'altra guancia...
NO! Non voglio prendere un altro colpo!

Pagina 1 di 9

Scrivo bene per te

Se hai bisogno di scrivere qualunque tipo di documento, dalla lettera alla denuncia, dalla tesi di laurea alla storia della tua vita, ti invito a contattarmi mandandomi una email a oremy@oremy.it spiegandomi di cosa hai bisogno o scrivendomi via whatsapp (no telefonate) al 349 2540661.

Emilia Orefice

emilia orefice

Mi chiamo Emilia Orefice, ho qualcosa in più di 40 anni, superati i quali si smette di contare.

Ho lavorato per moltissimi anni nella produzione di siti web, partendo dalla stesura di appositi testi adatti al web, fino alla loro realizzazione completa, in maniera autonoma come free lance.

Per questioni puramente personali, da quasi tre anni mi dedico all'assistenza degli anziani come collaboratrice familiare nelle loro case, occupandomi di loro e delle loro esigenze quotidiane.

Nel tempo che mi rimane aiuto i laureandi nella redazione della loro tesi di laurea.

Sono estremamente empatica, riflessiva e arguta, senza mancarmi per nulla la socievolezza.

Ho eccellenti capacità nell'analisi dei testi e nel problem solving.
Sono bravissima nella scrittura in tutte le sue varianti (informale, formale, aulica, burocratica...) e sono maniacalmente precisa quando redigo i miei testi e, ancora di più, quelli ufficiali.

Le attività che compio per hobby sono altrettanto numerose e variegate e vanno dalla classica lettura (da qualche anno soprattutto saggi di scienze sociologiche/psicologiche, et similia), alla fotografia amatoriale, fino all'attuale fortissimo interesse per la difesa personale attraverso l'arte marziale del wing chun per il quale sto studiando per diventare istruttore.

Sono stata sempre un leader in tutti i contesti a cui ho partecipato, ma so essere anche un eccellente braccio destro.

 

Se non sai come scriverlo, o vorresti scriverlo meglio: contattami e ti dirò come fare!

Newsletter

Riceverai i nuovi articoli direttamente nella tua email.
© 2020 oremy - non copiare nulla senza avermi prima chiesto il permesso! Ho un bravo avvocato e io sono peggio.