#oremylottapervoi


Sabato, 04 Febbraio 2017 09:46

Cara Emilia, ti voglio bene

Vota questo articolo
(0 Voti)

Cara Emilia,
ti voglio bene, sai?

Non te l'ho davvero mai detto, ma te ne voglio.
Non smetti mai di stupirmi! La tua irruenza e la tua saggezza sono una contraddizione speciale. A volte non si sa come tenerti a freno... a volte sei inchiodata nelle tue idee che tentare di spostarti è una fatica ercolina. Eppure vai avanti! Sempre e comunque. Hai imparato a non andare di fretta per non fare "gattini ciechi". Quanta fatica per impararla. Quanto ancora devi sforzarti per calmare la tua voglia di "tutto e subito". Ma sulle spalle, sulle braccia, i polsi, le cosce.. quanti segni... quanti tagli... quante cicatrici... quanto ci hai digrignato i denti e poi pianto e poi ancora digrignato i denti su quelle ferite... su quei tagli... su quelle copiose gocce rosse....

Cara Emilia,
ti voglio un mondo di bene. Perchè sei l'unica a non avermi mai deluso o amareggiato. Perchè sei quella che mi è stata più vicino anche nei momenti più neri del nero. Quello dove il nero non è un colore, ma la disperazione dell'anima. Mi spaventi in quei momenti perchè la stessa gioia di vivere che hai... si trasforma in un bazooka di auto-distruzione. Lì ho paura e vorrei abbracciarti per dirti di non aver paura. Perchè il nero prima o poi si schiarisce... Ma tu non ascolti in quei momenti. Non ti si prende più. Punti il nero come obiettivo. Ma lo sai, dentro di te, che quando avrai centrato quel nero obiettivo, lo spaccherai per tornare alla luce.

Cara Emilia,
ti ho visto sai? Ti ho visto piangere lacrime senza forza nelle braccia. Lacrime di ferocia tra i denti. Lacrime di gioia che si contraggono in smorfia per un sorriso riconquistato. Ti ho visto cadere, strisciare, affondare gli occhi nel fango, puntare i piedi e i pugni, rialzarti sui gomiti, sulle ginocchia, lasciando scivolare gocce di terra dal viso e dai capelli.Ti ho visto piangere e ridere con gli occhi di chi sa che ha la forza di rimettersi in piedi.

Cara Emilia,
unisci i tuoi puntini. Non hai idea del disegno che ne verrà fuori. Tante cose prendono senso e tante ancora non ce l'hanno. Ma tu uniscili fino alla fine. Tanto lo so che lo sai. Quel disegno, alla fine della fine dei puntini daranno un disegno di meraviglia per chi ti ha visto, per chi sentirà i tuoi racconti, per chi sentirà i racconti di te.

Cara Emilia,
non avrei potuto desiderare una persona più tosta con cui confrontarmi tutti i giorni della mia vita.

Grazie che sei ancora qui.

Letto 192 volte
Altro in questa categoria: « Auguri di buon anno Devi dire NO »

novità dal diario di una stalker...


  • E' successo... tutto.
    E' successo... tutto. è successo di tutto. tutto. 48 ore di tutto. io e Mario ci siamo visti a Ferrara. mio dio che notte.. un incanto... il sesso... prima volta... "contro ogni più…
    mandato online
    Lunedì, 01 Ottobre 2012 10:36
  • Sono innamorata persa
    Sono innamorata persa come si resiste? Elviruccia mia, sei capitata al momento giusto con la persona giusta. Ho amore da vendere, in quantità industriale.. tu non abbracciavi così da tanti anni, io non…
    mandato online
    Giovedì, 27 Settembre 2012 17:11
  • Mi strizza
    Mi strizza mi strizza... Abbraccio strizzoso strizzoso…Mi piace strizzarti..
    mandato online
    Giovedì, 27 Settembre 2012 16:36
  • Villa Patrucchio
    Villa Patrucchio Domenica scorsa siamo stati a una gara della Festa della Poiana imbalsamata... Mentre sua moglie era a prendere le iscrizioni alla gara con Valeria...Io e Mario abbiamo preso la sua…
    mandato online
    Giovedì, 27 Settembre 2012 14:01
  • Che sia innamorato di me?
    Che sia innamorato di me? ops! :-D
    mandato online
    Mercoledì, 26 Settembre 2012 17:16
  • L'eccitazione sale - 02
    L'eccitazione sale - 02 e non la smette... e la mia eccitazione sta portandomi al mal di testa :-D Senti cosa mi scrive... Mi si dice che ho una grande manualità e intendo usare…
    mandato online
    Mercoledì, 26 Settembre 2012 15:54
  • L'eccitazione sale
    L'eccitazione sale Bugiarda, tu con i sentimenti ci giochi eccome! Hai preso il mio cuore e l’hai fatto volare come un palloncino, ti sei impossessata dei miei sentimenti e non li lasci…
    mandato online
    Mercoledì, 26 Settembre 2012 15:42
  • Povero Mario (e povera me)
    Povero Mario (e povera me) Che dolce! mi chiama tutte le mattine quando va a lavoro... quando va in pausa pranzo... quando esce da lavoro... Ma lo sento veramente frustrato sotto tutti i punti di…
    mandato online
    Martedì, 25 Settembre 2012 11:13
  • Quanti danni nel mio cuore
    Quanti danni nel mio cuore Amore mio grande! quanti danni nel mio cuore :) danni dannosi ma di un piacere immenso! Cosa mi hai fatto? Hai camminato sul mio cuore e lo hai frantumato. E…
    mandato online
    Lunedì, 24 Settembre 2012 11:13
  • Con Mario a passeggio per la mia città
    Con Mario a passeggio per la mia città è stato eccezionale.... da quanto non mi sentivo così bene...E lui è stato dolcissimo. Erano giorni che insisteva: "mia moglie nel week end non c'è... vengo a trovarti.."Ho provato a…
    mandato online
    Lunedì, 17 Settembre 2012 19:03

Ultime dal Blog di oremy


© 2017 oremy - non copiare nulla senza avermi prima chiesto il permesso! ho un bravo avvocato..