il mio blog

perchè scrivo per passione, professione e riflessione


Lunedì, 17 Settembre 2012 19:03

Con Mario a passeggio per la mia città

è stato eccezionale.... da quanto non mi sentivo così bene...
E lui è stato dolcissimo. 

Erano giorni che insisteva: "mia moglie nel week end non c'è... vengo a trovarti.."
Ho provato a spiegargli che 400km in un giorno sono pesantini, ma lui non ha voluto sentire ragioni.

E' arrivato. Lui con il cane. 

Abbiamo girato per tutta la città. Gli ho fatto da Cicerone. Gli ho mostrato il prato senza erba, il santo senza nome e il bar senza porte.
Gli ho spiegato perchè alla torre dell'orologio manca un segno zodiacale.
Gli ho mostrato dove mi sono laureata e gli ho cantato la canzoncina goliardica; gli ho mostrato dove ho lavorato e tutti i negozi storici del centro.
Sorrideva sempre. Camminava a 10 cm da terra e non faceva altro che dire che non aveva mai incontrato una persona con cui si sentiva più in sintonia di me.
Eppure mi pareva di essere solo me stessa... felice di lui e lui era felice di me.

Due patacca. ♥

Abbiamo pranzato in una delle pizzerie più buone e storiche della città.
Era timido, ma non faceva altro che inchiodarmi gli occhi con il suo sguardo.

Quando è giunta l'ora di riaccompagnarlo all'auto... il cuore mi è partito a mille, ma io non sono proprio brava con i primi baci.

Non mi è mai riuscito di prendere l'iniziativa. Nemmeno questa volta.

Si è avvicinato... labbra a labbra... lingua a lingua... respiro nel respiro... e la sua mano che è immediatamente volata nelle parti alte! :-D

Dice che non se ne era nemmeno reso conto!

E poi... e poi è ripartito... e l'ho guardato allontanarsi... verso 200km più lontano... 

Ciao Mario. Accidentia te. Cosa mi hai fatto?

 

Ti dirò un po' mi tremavano le gambe... e poi te l'ho detto che non venivo su solo per quello. Il piacere della tua compagnia è impagabile. 
E c'è sempre V....chio. Sicuro che siete alla Tenuta Amalia, vero? Non vorrei trovarmi a 10 km da te....

Spero anche di più, prima o poi toccherà andare a letto... e se le stanze sono vicine... dai un sonnifero a Giovanni. 
Devo recuperare un po' di arretrati, rassegnati a fare gli straordinari ;) L'anticipo di ieri ha risvegliato ricordi atavici.
E' stato un gran bel risveglio, sai?

Vergogni di cosa? Di riprenderti la tua vita? Immagino quello che è successo ieri sera, vuoi continuare a dare e basta? Io non sono granchè,
Ma almeno qualcosa ho da darti. Perchè rinunciare? Esaltati pure, è la tua rivincita! E poi scusa, io mi sto divertento un sacco,
non ho nemmeno i sensi di colpa... io a te non rinuncio, sappilo. Ecco!

 

 

Letto 1710 volte

Scrivo bene per te

Se hai bisogno di scrivere qualunque tipo di documento, dalla lettera alla denuncia, dalla tesi di laurea alla storia della tua vita, ti invito a contattarmi mandandomi una email a oremy@oremy.it spiegandomi di cosa hai bisogno o scrivendomi via whatsapp (no telefonate) al 349 2540661.

Emilia Orefice

emilia orefice

Mi chiamo Emilia Orefice, ho qualcosa in più di 40 anni, superati i quali si smette di contare.

Ho lavorato per moltissimi anni nella produzione di siti web, partendo dalla stesura di appositi testi adatti al web, fino alla loro realizzazione completa, in maniera autonoma come free lance.

Per questioni puramente personali, da quasi tre anni mi dedico all'assistenza degli anziani come collaboratrice familiare nelle loro case, occupandomi di loro e delle loro esigenze quotidiane.

Nel tempo che mi rimane aiuto i laureandi nella redazione della loro tesi di laurea.

Sono estremamente empatica, riflessiva e arguta, senza mancarmi per nulla la socievolezza.

Ho eccellenti capacità nell'analisi dei testi e nel problem solving.
Sono bravissima nella scrittura in tutte le sue varianti (informale, formale, aulica, burocratica...) e sono maniacalmente precisa quando redigo i miei testi e, ancora di più, quelli ufficiali.

Le attività che compio per hobby sono altrettanto numerose e variegate e vanno dalla classica lettura (da qualche anno soprattutto saggi di scienze sociologiche/psicologiche, et similia), alla fotografia amatoriale, fino all'attuale fortissimo interesse per la difesa personale attraverso l'arte marziale del wing chun per il quale sto studiando per diventare istruttore.

Sono stata sempre un leader in tutti i contesti a cui ho partecipato, ma so essere anche un eccellente braccio destro.

 

Se non sai come scriverlo, o vorresti scriverlo meglio: contattami e ti dirò come fare!

Newsletter

Riceverai i nuovi articoli direttamente nella tua email.
© 2020 oremy - non copiare nulla senza avermi prima chiesto il permesso! Ho un bravo avvocato e io sono peggio.