il mio blog

perchè scrivo per passione, professione e riflessione


Martedì, 09 Ottobre 2012 08:43

Io, Celentano, l'Arena di Verona... e lui che mi ama!

La prima serata del concerto di Celentano è stata FO-TO-NI-CA!!!

Una roba fenomenale! Ero lì... in decima fila... lo vedevo! Era lì davanti a me! Cantavo con lui! Per la prima volta io e Celentano stavamo cantando insieme! 
E poi... e poi mi sono passati a 3 metri Mogol, AlBano (evabbeh..), Ramazzotti, Bonolis...
E che vuoi di più dalla vita?
Abbiamo cantato come matti per tutte le tre ore... UN'ARENA FUORI DI TESTA!
Di tutte le età e da tutte le parti di Italia e non solo. Un solo cuore per Adriano!
E poi... e poi Mario che mi seguiva dalla tv e cercava di vedermi da qualche parte in tutta quella folla sterminata e intanto mi mandava messaggi per dirmi quanto mi stava vicino in quel momento.
Ecco. Come si chiama? Nirvana? :-D

Mi manchi.
..e non è solo il titolo di una canzone. Ieri sera ti ho avuta vicino.
Avevo questa impressione. Guardavo la tv e sapevo chi là c’eri tu.
E ti sentivo accanto a me. Non mi sono mai sentito così amore.
Per nessuna. Questa volta sei arrivata tu per prima. Queste sensazioni le ho provate solo per te.
E basta. Cosa stai facendo al mio cuore, alla mia testa?
Credo seriamente che la tua data di nascita di doti di qualcosa che le altre non hanno.
Non sarai davvero…no, no, altrimenti qualcuno adesso starebbe girando con una scopa nel sedere…
Perché le streghette sanno anche essere vendicative…peccato, darebbe stato divertente..:-)
Amore mio, non desidero più preoccuparmi come ho farro questa mattina. Vacci piano.
Sei sola lì, non posso esserti vicino. E, stupidamente lo so, mi preoccupo.
Vedi, a una certa età uno pensa anche a queste cose. Ma tu non li vuoi se non sono un po’ strani…
Buona giornata amore, goditi la tua libera uscita, assaporala fino in fondo, il tuo momento..
Un bacione

Letto 731 volte
Altro in questa categoria: « Normalità? Io lavoro e chatto con lui »

Scrivo bene per te

Se hai bisogno di scrivere qualunque tipo di documento, dalla lettera alla denuncia, dalla tesi di laurea alla storia della tua vita, ti invito a contattarmi mandandomi una email a oremy@oremy.it spiegandomi di cosa hai bisogno o scrivendomi via whatsapp (no telefonate) al 349 2540661.

Emilia Orefice

emilia orefice

Mi chiamo Emilia Orefice, ho qualcosa in più di 40 anni, superati i quali si smette di contare.

Ho lavorato per moltissimi anni nella produzione di siti web, partendo dalla stesura di appositi testi adatti al web, fino alla loro realizzazione completa, in maniera autonoma come free lance.

Per questioni puramente personali, da quasi tre anni mi dedico all'assistenza degli anziani come collaboratrice familiare nelle loro case, occupandomi di loro e delle loro esigenze quotidiane.

Nel tempo che mi rimane aiuto i laureandi nella redazione della loro tesi di laurea.

Sono estremamente empatica, riflessiva e arguta, senza mancarmi per nulla la socievolezza.

Ho eccellenti capacità nell'analisi dei testi e nel problem solving.
Sono bravissima nella scrittura in tutte le sue varianti (informale, formale, aulica, burocratica...) e sono maniacalmente precisa quando redigo i miei testi e, ancora di più, quelli ufficiali.

Le attività che compio per hobby sono altrettanto numerose e variegate e vanno dalla classica lettura (da qualche anno soprattutto saggi di scienze sociologiche/psicologiche, et similia), alla fotografia amatoriale, fino all'attuale fortissimo interesse per la difesa personale attraverso l'arte marziale del wing chun per il quale sto studiando per diventare istruttore.

Sono stata sempre un leader in tutti i contesti a cui ho partecipato, ma so essere anche un eccellente braccio destro.

 

Se non sai come scriverlo, o vorresti scriverlo meglio: contattami e ti dirò come fare!

Newsletter

Riceverai i nuovi articoli direttamente nella tua email.
© 2020 oremy - non copiare nulla senza avermi prima chiesto il permesso! Ho un bravo avvocato e io sono peggio.